Telefono

Telefono
+390289450270

Linkedin

Linkedin
Twin Helix

Laboratory Instruments / Bioprinters Cellink

Bioprinter BIO X

BIO X la semplicità è una complessità risolta

Laboratory Instruments

Il futuro della medicina non è mai stato cosi' vicino a noi

Scopri di più

I metodi innovativi per l'ingegneria dei tessuti e degli organi umani possono generare un profondo impatto sul futuro della medicina. La biostampa 3D è considerata una tecnologia rivoluzionaria per spingere e accelerare il progresso nel campo dell'ingegneria dei tessuti e della medicina rigenerativa.
La Biostampa 3D rappresenta quindi il futuro della medicina, crediamo di poter creare questo futuro attraverso uno spirito di collaborazione e mettendo al servizio dell'umanità tutte le nostre esperienze
Il futuro si crea nel presente e appartiene a chi agisce, a chi continua ad andare avanti per vedere le proprie visioni realizzarsi.

BIO X è la biostampante3D più facile e flessibile sul mercato, offre all'utente un'esperienza di biostampa senza pari. Le caratteristiche d’insieme, e il nuovo software gestito attraverso l'ampio display touchscreen, minimizzano la curva di apprendimento e garantiscono di ottenere i risultati desiderati in tempi brevi.
I tessuti biostampati possono essere utilizzati nella ricerca di farmaci dove i ricercatori possono testare nuovi potenziali trattamenti e valutarne l'efficacia in fasi molto precoci. Potenzialmente i nuovi farmaci e i nuovi trattamenti raggiungeranno i test clinici più velocemente con un numero ridotto di insuccessi oltre ad una minore necessità di test su animali.
La riduzione dei tempi e dei costi ad essi associati , fanno di questa tecnologia una delle innovazioni più importanti nel settore della ricerca.
BIO X è la biostampante di nuova generazione, che avvicina gli scienziati al futuro della medicina.

Scopri i vantaggi

Nuovo concetto di sterilizzazione

Un sistema completo di sterilizzazione senza compromessi

Due potenti ventole producono un flusso d'aria che attraversa una doppia filtrazione, il sistema di sterilizzazione della Biostampante BIO X crea una pressione positiva all'interno della camera di stampa. Il piano a doppio filtro HEPA H14 trattiene oltre il 99,995% delle particelle e dei microrganismi indesiderati. BIO X è inoltre dotata di una lampada germicida UV-C che permette di eseguire cicli automatici di sterilizzazione dell'ambiente di stampa

Testine di stampa

Intelligenti e intercambiabili

BIO X è la prima bio-stampante 3D con testine di stampa intelligenti (iPH), garantendo che il vostro lavoro di ricerca sia sempre all'avanguardia. Le testine di stampa BIO X sono progettate pensando alla flessibilità, al design e alla semplicità. La parte migliore è che avete la possibilità di progettare le vostre tecnologie di erogazione o le metodiche che in seguito utilizzerete con la vostra Biostampante BIO X. Le possibilità sono infinite, avrete piena libertà nel vostro lavoro di ricerca.

AMPIA GAMMA DI MATERIALI

Materiale non adatto? Non con un piano di stampa a temperatura controllata!

BIO X permette di controllare accuratamente la temperatura del piano di stampa, consentendo maggiore flessibilità nella scelta del bio-inchiostro indipendentemente dalla viscosità, raggiungendo livelli di qualità elevatissimi.

Bioprinter BIO X

Bioprinter BIO X

Testimonianze

Giorgia Montalbano, Giulia Molino, Sonia Fiorilli, and Chiara Vitale-Brovarone

University of Turin

Challenge

Osteoporosis and degradation of bone mechanics affects millions of people each year, often leading to fractures and immobility. Therefore, regenerative medicine strategies are urgently needed. Bioprinting complex geometries with collagen, however, can be challenging and most scaffolds based on type I collagen and hydroxyapatite are fabricated by freeze-drying or casting, application that give bioengineers limited control over the final shape and porosity of their constructs.

Solution

The team at the Polytechnic University of Turin mitigated these challenges by combining the BIO X, a temperature controlled printhead and gelatin-supporting baths (the FRESH method) to 3D bioprint taller, more complex bone scaffolds with type I collagen.

Results

The study validates the potential for collagen nanocomposites as a material for high-resolution 3D bioprinting. The authors also suggest that using the hybrid material represents a significant step toward fabricating biomimetic patient-specific bone-like scaffolds on demand.

Learn more

WATCH THE VIDEO HERE!

Synthesis and incorporation of rod-like nano-hydroxyapatite into type I collagen matrix: A hybrid formulation for 3D printing of bone scaffolds. Journal of the European Ceramic Society. 2020. DOI: 10.1016/j.jeurceramsoc.2020.02.018.

Silvia Pisani, Rossella Dorati, Franca Scocozza, et al

University of Pavia

Challenge

Typically, gelatin, collagen, alginate and fibrin hydrogels are used in 3D bioprinting and tissue engineering because of their extracellular matrix (ECM) properties. However, the search for other natural ECM-like polymers has lagged behind. Chitosan, a natural, biocompatible and biodegradable polymer, has been approved by the FDA and EMA for use in wound dressings, but it is not stable under physiological conditions.

Solution

Conti et al. discovered that because of their ionic interactions and rheological properties, 3D bioprinting of chitosan and gamma-PGA structures together at certain concentrations of the biopolymer and crosslinker resulted in more favorable constructs. The CELLINK INKREDIBLE+ bioprinter was used to explore the bioprinting properties of this bioink formulation in order to compare it to other natural ECM material formulations.

Results

The 3D structures generated by the INKREDIBLE+ confirmed that the chitosan-gamma-PGA formulation is biocompatible and stable under shear stresses greater than that of human arteries and veins.

Read more

Preliminary investigation on a new natural based poly(gamma‐glutamic acid)/chitosan bioink. Journal of Biomedical Materials Research Part B: Applied Biomaterials. 2020. DOI: 10.1002/jbm.b.34602.

Bioprinter BIO X

Vantaggi in breve

1


TUTTO INCLUSO

Soluzione chiavi in mano: Hardware Software e materiale di consumo i problemi di compatibilità sono solo un ricordo

2


DIMENSIONI COMPATTE

SIA IL COMPRESSORE CHE L'UNITÀ DI RAFFREDDAMENTO SONO STATI INTEGRATI SENZA COMPROMETTERNE LE DIMENSIONI

3


CAMERA BIANCA PER UNA MIGLIORE VIABILITÀ DELLE CELLULE

La sterilizzazione UV incorporata e un filtro HEPA portano la sterilità della camera di biosicurezza ad un livello superiore .

4


DRITTI ALL'OBBIETTIVO

Riduzione del numero di insuccessi e test clinici raggiunti più velocemente

5


TUTTO INCLUSO

Soluzione chiavi in mano: Hardware Software e materiale di consumo i problemi di compatibilità sono solo un ricordo

Downloads


© COPYRIGHT 2020 TWIN HELIX C.F. /P.IVA e n° Registro Imprese di Milano 05819650960 – REA Milano 1851394 Cap.Soc.Euro 50.000 i.v. - Società uninominale